Kosovo: quali le vere ragioni del sostegno all’indipendenza?

Gli stati che parteciparono alla guerra di 10 anni fà si apprestano a riconoscere l’indipendenza autodichiarata dal Kosovo, sesto stato nato dallo smembramento della ex Juguslavia. Sarà davvero il sostegno all’autodeterminazione di un popolo a guidare le diplomazie occidentali?

Quello che fino a ieri era la provincia meridionale della Serbia è oggi il punto di approdo di gran parte dei traffici illeciti provenienti da est verso l’Europa, da quello di persone a quello d’eroina dopo il boom nella coltivazione di papaveri da oppio in Afghanistan seguito all’invasione americana.
Oltre agli interessi oscuri delle criminalità organizzate, coinvolte in un processo di globalizzazione della malavita, per il Kosovo passano anche gli interessi energetici dell’Unione Europea, qui infatti dovrebbero giungere gas e petrolio provenienti dal Mar Nero e dal Mar Caspio lungo il cosidetto Corridoio 8

Related posts

Top