VERTICE ASIA-AFRICA

Oggi a Giakarta, il vertice Asia – Africa per rafforzare le relazioni tra i due continenti.
A cura di amismp

Il primo
ministro giapponese Junichiro Koizumi ha chiesto scusa per i ?tremendi
danni e le sofferenze? inflitti da Tokyo nel secolo scorso a Paesi
dell?area asiatica. 
Parlando ai capi politici di un centinaio di Stati africani
e asiatici, tra cui il presidente cinese Hu Jintao, il premier
nipponico ha detto: ?In passato il Giappone, attraverso il suo ruolo
coloniale e con politiche di aggressione, ha provocato tremendi danni e
sofferenze alla gente di molti Paesi, in particolare alle nazioni
dell?Asia. Tokyo guarda con franchezza a questi episodi storici in
spirito di umiltà?. Koizumi ha aggiunto che il popolo giapponese prova
?profondo rimorso e chiede perdono di cuore? per il ruolo svolto in
passato. Il discorso potrebbe contribuire a ristabilire le relazioni
con Pechino, guastatesi di recente in seguito all?approvazione in
Giappone di manuali scolastici di storia in cui, secondo la Repubblica
popolare cinese, sono omesse le atrocità compiute dai nipponici nel XX
secolo. Koizumi ha detto che spera di incontrare Jintao domani, a
margine del summit, ma Pechino non ha ancora replicato all?invito.
Intanto però oltre 160 parlamentari giapponesi e loro rappresentanti
hanno visitato il controverso santuario di Yasukuni, dedicato ai 2,5
milioni di loro connazionali che morirono nella seconda guerra
mondiale; il gesto potrebbe contribuire a rinfocolare le tensioni con
la Cina perché tra i caduti si sono criminali di guerra.

Top