Hamas scende in campo

Il Movimento Hamas, con una serie di dichiarazioni, riconosce lo stato di Israele e annuncia di candidarsi alle elezioni politiche del prossimo luglio.
A cura di amislc

Secondo uno dei leader di Hamas, Mahmoud Al Zahar, il movimento ha chiuso la sua fase resistenziale e vuole giocare un ruolo politico nella cornice dello stato di diritto.
Il dato promette di avere un forte effetto negli equilibri politici palestinesi e nel processo di pace con Israele, ma è sicuramente incrociato all’effettivo ritiro dei coloni dalla striscia di Gaza.
Leopoldo Calabria ha intervistato a proposito Samir al Qaryouti, giornalista palestinese.

Top