India: voto parlamentare contro farmaci low-cost

L’assemblea legislativa indiana ha approvato nei giorni scorsi una legge che ? così come imposto dall?Organizzazione mondiale del commercio (Wto) – introduce nel Paese i brevetti sui farmaci. Medici Senza Frontiere (MSF) lancia un allarme: la nuova legge impedirà a milioni di persone malate nei Paesi più poveri di avere accesso a farmaci economici e di qualità, a partire da quelli contro l?Aids.
A cura di amisla

Top