Lega araba, iniziato il vertice

Si è aperto questa mattina ad Algeri il 17esimo vertice della Lega Araba.
A cura di amismac

Nell?agenda dei lavori, a cui partecipano i leader dei 22 Paesi arabi, spiccano le discussioni sulla questione israelo-palestinese, ma anche sulle altre grandi crisi che stanno attraversando il mondo arabo, dal Libano al Sudan, dall’Iraq alla Sira. Per il raggiungimento di una pace "giusta e globale? nel conflitto tra israeliani e palestinesi, i paesi arabi sottolineano la necessità di uno Stato palestinese indipendente e sovrano con Gerusalemme est come capitale; il ritiro israeliano dai territori arabi occupati nel 1967 e una soluzione equa al problema dei profughi. Sulla crisi irachena, i Paesi della Lega auspicano la partecipazione di tutte le componenti del popolo iracheno alla ricostruzione del Paese.

Riguardo al Sudan, i capi di Stato arabi esprimono perplessità sulla possibilità di un intervento militare straniero per la soluzione della crisi in Darfur. In passato la Lega araba è intervenuta a più riprese sulla crisi sudanese dando pieno sostegno al governo di Khartoum e criticando le eccessive ingerenze dell?Onu. Da Algeri i leader degli stati arabi hanno oggi ricordato che l’unico modo per giungere alla soluzione del conflitto tra governo, forze ribelli e milizie janjaweed, accusate di aver commesso le maggiori atrocità, è quello di riprendere i negoziati interrotti a dicembre.
Per  ulteriori informazioni, visita il sito di Irin news, l’agenzia dell’Onu.

Top