Rifinanziamento all’italiana

Ieri, 15 marzo, nonostante le luttuose notizie provenienti dall’Iraq, il governo Italiano ha votato il rifinanziamento alla “missione di pace” nella terra una volta nota come Mesopotania. Poi, in serata, il presidente del consiglio ha presentato da Bruno Vespa l’exit strategy italiana che aveva rifiutato di esporre in Parlamento.
A cura di amisla

L’opposizione di centrosinistra ha votato compatta per il no al rifinanziamento del Decreto Legge sulla missione italiana in Iraq; i Comunisti Italiani hanno presentato una mozione per il ritiro che, come previsto, non è passata. Alle origini dell’iniziativa del partito di Cossutta, ci sono i dubbi sulla sudditanza politica del governo italiano rispetto all’exit strategy dell’amministrazione Bush.

Top