Arabia Saudita: il rapporto dell’ International Crisis Group

La ricchissima Arabia Saudita, governata per ‘diritto divino’ da un monarca autoproclamatosi ‘Guardiano dei Luoghi Santi dell’ Islam’, vede minacciato il suo futuro non tanto dal terrorista (saudita) Ben Laden o dal neoconservatorismo americano, quanto piuttosto dalla sua incapacità di riformarsi. Il giudizio, sempre più condiviso da molti progressisti arabi, trova autorevole conferma nel rapporto recentemente pubblicato dall’ ‘International Crisis Group’ nella sezione che si occupa del Medio-Oriente diretta da Robert Malley, già consigliere speciale per il Vicino-Oriente nell’amministrazione Clinton.
A cura di amisla

Top