Ong italiane, ruolo a rischio

L’11 e il 12 marzo, a Roma, si è svolta l’assemblea annuale delle Organizzazioni non Governative Italiane. L’incontro, interamente dedicato alla cooperazione e allo sviluppo, partiva dalle preoccupazioni delle Ong italiane per la messa in discussione da parte del governo del principio di sussidiarietà che sta spingendo ad un ritorno allo statalismo nella cooperazione. E’ stata dichiarata anche la necessità di maggiore trasparenza per la gestione fondi Tsunami.
A cura di amisla

Top