FSM: i percorsi possibili dell’utopia

Quinta giornata del Forum Mondiale, con tutti i “Don Quichotte” impegnati in intense marce e manifestazioni spontanee contro la guerra, in corso, in Iraq. Altri appuntamenti della giornata: l’arrivo del presidente venezuelano, Chavez, gli incontri sulla diversità culturale per la salvaguardia delle identità culturali e linguistiche.
Ieri, la sfida contro i mulini a vento della globalizzazione neo-liberista, riproposta dallo scrittore uruguayano Eduardo Galeano, e la nascita di documeto programmatico che Ramonet ha definito “portoalegrismo” cioè la nascita, con le 12 tesi, di una nuova politica…
Da Porto Alegre, la corrispondenza di Francesco Diasio
A cura di red

Top