Gerusalemme: difficolta? nelle operazioni di voto

Discrepanze nei registri elettorali costringono gli elettori a votare nel seggio centrale, presidiato da cittadini israeliani che protestano contro la concessione di Sharon alla popolazione araba di votare a Gerusalemme.
Nella corrispondenza di Andrea di Ya Basta lo svolgimento delle operazioni di voto che, nonostante disguidi e impedimenti esterni, continua anche grazie al lavoro degli osservatori internazionali.
A cura di amislc

Files allegati a questa notizia

Top