BALCANI: dieci anni senza regole

Dopo 10 anni dalla guerra, i Balcani sono ancora un territorio senza regole. In particolare la Bosnia Erzegovina e il Kosovo sono ancora sotto un’ amministrazione internazionale e non hanno una piena sovranità.
Ascolta Nicole Corridore, dell’Osservatorio sui Balcani, su una recente ricerca sull’uranio impoverito che apre nuovi spiragli per comprendere le cause della sindrome dei Balcani. Leggi l’intervista completa

Ascolta l’analisi di Nicole sulle conseguenze del conflitto.

A cura di amismp

Dopo i Balcani, è cresciuto anche in altre aree del mondo il numero dei territori senza regole, espropriati da una effettiva capacità di autogoverno, governati da forme più o meno assimilabili ai protettorati internazionali, abitati dagli ?internazionali?. I Balcani hanno aperto una strada, che hanno poi seguito altri ex Stati, Stati che non esistono più: sotto i riflettori, oggi, Afghanistan e Iraq.
VAi all’articolo di CArla del Ponte Vulcano Kosovo, rumori di eruzione su Haradinaj, capo militare dell’Uck, interrogato dal Tribunale internazionale per i crimini di guerra negli stessi giorni in cui è diventato primo ministro in Kosovo, grazie a un accordo «di scambio» col leader moderato Rugova. Un’operazione che sta riaccendendo la polveriera balcanica

Top