‘Dell’indifferenza e dell’inganno’:proteste e appelli dalle carceri

Il mondo del volontariato e della società civile democratica hanno promosso oggi, un sit-in di fronte al parlamento per sottolineare l’urgenza di riconsiderare tutte le possibili soluzioni per far fronte ai problemi dei carcerati e denunciare la situazione di degrado delle carceri italiane. Il sit-in è stato promosso dalla consulta penitenziaria del comune di Roma. Abbiamo chiesto al presidente della Consulta, Lillo Di Mauro, quali sono le proposte avanzate dalle associazioni alla commissione di giustizia, a cui non hanno partecipato i rappresentanti della maggioranza di governo:
(intervista di Monica Poddighe)
A cura di amismp

Promotori

Consulta Penitenziaria del Comune di Roma, Cgil – Fp, Lega Autonomie Locali, Emergency, Cnca, Forum 32, Forum Nazionale per la Giustizia Minorile, Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia, Seac, Nessuno Tocchi Caino, Ristretti Orizzonti, Gruppo Abele, Antigone, Società Italiana Psicologia Penitenziaria, Ordine Nazionale Assistenti Sociali, Ordine Psicologi Regione Lazio, Cittadinanza Attiva, Papillon Rebibbia, Pid, Ora D’aria, Comunità di Sant’egidio, Cesv, Cidsi, Ain Karim, Men at Work, Progetto Carcere Fondazione Villa Maraini, Viccaritas, Ist. Santi, Parsec Consortium, Parsec Flor, A Roma Insieme, Il Cammino, Arabafenice, Ceis, Ibis, Sintax Error, Magliana 80 Onlus, Verdeartemisia, Arte Studio, Lila, No.Di., Gisca, Circolo Mario Mieli, Arcitrans Circolo Libellula, Città Visibile, Coop. Cecilia, Biblioteche Di Roma, Milleunidea, 32 Dicembre, Voreco, Seriarte Ecologica, Ass. Detenuto Ignoto, Nessun luogo è lontano, Ibis,

Top