Brasile: Lula perde i pezzi

Il governo del Presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva ha perso oggi l’appoggio di due partiti che affiancavano il suo Partido dos Trabajadores nella coalizione di governo che da due anni guida il paese.
A cura di amislc Dopo un incontro avvenuto domenica il Partito Brasiliano del Movimento Democratico, seconda forza in Parlamento dopo il PT, ed il Partito Socialista Popolare sono usciti dalla coalizione di governo in segno di protesta per la mancata applicazione di alcune delle riforme sociali annunciate in campagna elettorale.

Top