Immigrati: precari del sistema

Domani 4 dicembre manifestazione dei migranti in Italia per chiedere dignità, diritti e libertà. Saranno centinaia le associazioni i comitati che scenderanno in piazza.
Appuntamento alle 14,00 in Piazza Repubblica a Roma.
Edda Pondo, dell’associazione Todo Cambia e del Comitato immgirati in italia, ci presenta le motivazioni della manifestazione.

All’interno, le interviste e i commenti di altri partecipanti.
A cura di red

L’ Erythros è un’associazione di volontariato laico impegnata nella promozione dei diritti umani e sociali, a favore dei settori più deboli della popolazione sia in Italia che nel Sud del mondo. Erythros promuove il progetto Altri, una rivista multietnica impegnata da anni nella promozione e nella difesa dei diritti dei soggetti deboli, siano essi immigrati, senza fissa dimora, disabili, minori o vittime di tratta.
“Quale tagliando per poter smettere di essere immigrati in Italia?”
Ascolta l’intervista di Lorenzo Anania al presidente di Erythros Daniel Zagghay (5’30”)

Ascolta l’intervista di Monica Poddighe a Mercedes Frias assessore al comune di Empoli, della Rete del Nuovo municipio, sul nuovo concetto di cittadinanza e i processi di inclusione sociale. (3’41”)

Ascolta il senatore Nuccio Iovene del gruppo Ds Ulivo, menbro della Commissione straordinaria Diritti umani al Senato, che aiuta a comprendere il nodo politico in relazione alla così detta legge Bossi – Fini e alle politiche del governo sull’immigrazione. (2’13”)

Top