Ucraina: in attesa della Corte Suprema

La Corte suprema, che ha cominciato a esaminare ieri mattina in diretta tv, i ricorsi presentati dall’opposizione liberal-nazionalista di Yushenko, ha rinviato la pronuncia sui risultati elettorali. 
Il presidente uscente Leonid Kuchma  si è detto pronto a organizzare un nuovo ballottaggio di fronte all’ulteriore complicazione delle spinte secessioniste nell’est del Paese, schierandosi di fatto contro il candidato, il premier Viktor Yanukovych, e sposando le tesi del leader dell’opposizione Viktor Yushchenko.
Il commento di Mykhajlo Perun, ricercatore in Italia di Scienze della Comunicazione e giornalista di Radio “L’vivska khvylia” (Radio “Ombe di L’viv”), di Leopoli, sulla situazione di queste ore e sulla necessità di riproporre il ballotaggio
A cura di amismp

Top