Kenya: Al via conferenza contro le mine

Si è aperta, oggi, a Nairobi, Kenya, la conferenza internazionale sulle mine anti-uomo. Stati nazionali, istituzioni internazionali, agenzie specializzate e organizzazioni non governative si sono riuniti per fare il punto sullo stato dell?uso delle mine a cinque anni dall?entrata in vigore del trattato di Ottawa.
L’intervista di Sonia Grieco a Simona Beltrami, coordinatrice della Campagna Italiana contro le Mine (4’47”)
A cura di amissg

Finora oltre 35 milioni di mine sono state distrutte ed eliminate dagli arsenali dei Paesi (circa 150 Stati) che hanno aderito alla convenzione di Ottawa (1997) che vieta l?uso delle mine, la produzione, il trasferimento e lo stoccaggio.
Un primo risultato che però non è sufficiente a garantire le popolazioni da queste armi insidiose e micidiali.
A Nairobi è in corso la prima conferenza di revisione della Convenzione di Ottawa (29 novembre ? 3 dicembre). L?obiettivo dei partecipanti è l?eliminazione totale delle scorte di mine anti-uomo e lo stop alla produzione. Paesi come Cina, Russia e Stati Uniti ancora conservano nei loro arsenali circa 180 milioni di ordigni e almeno una quindicina di paesi continuano a produrli.

L’intervista di Sonia Grieco a Simona Beltrami, coordinatrice della Campagna Italiana contro le Mine (4’47”)

Campagna Mine
International Campaign to Ban Landmines

Top