3ª classifica mondiale della liberta? di stampa

Reporter Senza Frontiere ha pubblicato la classifica della libertà di stampa nel mondo. L?Italia e la Spagna sono i due paesi dell?Unione europea con la peggiore posizione in classifica (ex-aequo al 39° posto). Le peggiori regioni del mondo sono l’Asia orientale e il Medio-Oriente.
A cura di amissg Tutti i paesi dell?Ue occupano le prime 40 posizioni nella classifica mondiale della libertà di stampa di Rsf. In testa le nazioni del nord europa, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Islanda, Norvegia, Paesi-Bassi. All?Italia, invece, va il 39° posto, insieme alla Spagna. Continua a pesare il conflitto d?interessi di Silvio Berlusconi. Inoltre, la giustizia italiana ha moltiplicato le perquisizioni, le violazioni del segreto delle fonti giornalistiche e le pene detentive inflitte per sanzionare i reati a mezzo stampa.
Fanalino di coda i paesi dell?Asia orientale e il Medio-oriente: ultima posizione (167ª) per la Corea del Nord, Birmania al 165° ; Cina 162° ; Vietnam 161° ; Laos, 153° e poi Arabia saudita, 159° ; Iran 158° ; Siria 155° ; Iraq 148°. In questi paesi, la stampa indipendente è semplicemente inesistente e non sono garantite né la libertà di informazione, né la sicurezza dei giornalisti.

Top