Greenpeace Smaschera Usa su Ogm

Oggi , Greenpeace ha reso noto un rapporto del Nafta sugli Ogm tenuto nascosto dagli Usa. Ai nostri microfoni Federica Ferrario, responsabile campagna Ogm ? Greenpeace Italia
A cura di

Non saranno contenti gli Stati Uniti della diffusione del rapporto del Nafta (North American Free Trade Agreement) sugli Ogm, intercettato e reso pubblico da Greenpeace.
Nel rapporto, completato a giugno e subito secretato, si raccomanda che venga ridotto in farina tutto il mais statunitense che entra in Messico per evitare la contaminazione delle sementi e la conseguente dispersione in ambiente. Le esportazioni statunitensi di mais in Messico sono ingenti. Nel 2003 ammontavano a oltre 5,5 milioni di tonnellate, almeno il 30% del quale transgenico.
La diffusione del rapporto rende difficilmente sostenibile il ricorso statunitense al Wto contro la moratoria europea sugli Ogm, in vigore dal 1998.
“E? soprendente che la Commissione Europea non sostenga gli Stati membri che vengono attaccati al Wto e chieda loro di eliminare i bandi nazionali agli Ogm, quando è l?Organizzazione del libero commercio a sostenere la moratoria sulla coltivazione del mais Ogm e a segnalare i rischi dell?importazione di Ogm” sostiene Federica Ferrario di Greenpeace.

Commissione della Cooperazione Ambientale del Naftaleggi il rapporto (in inglese)
Commissione della Cooperazione Ambientale del Nafta

Top