FSE: fine all’occupazione dell’Irak

Clamorosa sospensione (in realta’ non e’mai iniziata) della plenaria sulla fine dell’occupazione in Irak. Un gruppo di circa 30 persone (tra cui un gruppo di comunisti turchi) ha protestato contro la presenza di Subhi Al Mashadani, segretario generale della Federazione Irakena dei Sindacati, accusandolo di collusioni con il governo provvisorio e con le forze occupanti.
A cura di amisfd La situazione e’ diventata tesa quando gli altri relatori della plenaria (tra cui Fabio Alberti di “Un Ponte per…”) hanno chiesto alla platea, circa 4000 persone, se volessero o meno continuare la plenaria. Nonostante la grandissima maggioranza avesse intenzione di proseguire, le proteste non sono finite, Al Mashadani non si e’ allontanato dal tavolo degli speaker (come richiesto dai protestanti) e Lindsay German (stop the war coalition) ha accusato gli attivisti di aver “sequestrato la plenaria”. “A queste condizioni e’ difficile proseguire”, e’ stata la conclusione della moderatrice Ibngrid Fiskaa, che ha sospeso definitivamente la plenaria.

Top