L’Unesco premia scrittrice del Bangladesh

Taslima Nasrin, scrittrice e giornalista bangladese, ha ottenuto il premio ‘Madanjeet Singh? dell’Unesco destinato a coloro che promuovono la tolleranza e la non violenza. Nasrin è stata colpita da una ?fatwa? nel 1994 ed è costretta a vivere lontano dal suo paese.
A cura di amissg Il riconoscimento dell’Organizzazione per la cultura, la scienza e l?educazione dell’Onu (Unesco) è andato alla scrittrice e giornalista bangladese Taslima Nasrin. Si è distinta negli anni Ottanta per una serie di articoli contro l?oppressione femminile in alcuni Paesi asiatici.
In seguito all’uscita del suo lavoro ?Lajjaa? (La vergogna) fu emanata contro di lei una ?fatwa? (provvedimento religioso a carattere giuridico). Nasrin, di professione medico, è costretta all’esilio dal maggio del 1994. Il premio le verrà consegnato 16 novembre a Parigi.

Top