Indymedia:tutto tace….

Non parleremo di Indymedia, ma occorre incominciare dai fatti noti: Indymedia Nantes pubblica una foto di due poliziotti svizzeri di servizio al G8 di Evian, l’anno passato. Con un commento: «On livre, à la vindicte publique et à la grande famille des internautes deux policiers qui n?ont fait que leur travail, les mettant dans une situation d?extrême faiblesse».
Leggi l’articolo completo di Tito Gandini
di Reporter Associati, sul silenzio dei media “ufficiali” e la proposta di un codice deontologico del giornalismo indipendente.
Ascolta il suo servizio
A cura di amismp

Il dibattito:

L’articolo di Tito Gandini “Il caso Indymedia: Per un codice deontologico del giornalismo indipendente” mi ha lasciato perplesso. In particolare due punti sono alquanto discutibili. Premessa: Indymedia non è una testata giornalistica, pubblica tutto ciò che viene inviato (con limiti che suppongo noti) perciò i concetti della stampa sono applicabili solo con estrema prudenza…
Leggi l’articolo completo di Truman Burbank sul sito di Reporter Associati.

Leggi l’articolo di Francesca Romana Elisei Articolo 21 sul sito di Articolo21.
Pino Scaccia, autorevole firma del giornalismo italiano e tenutario di un apprezzato blog, ha annunciato ai propri lettori ed amici l’esistenza di una inattesa denuncia. Scaccia affronterà venerdì l’Ordine dei giornalisti. L’accusa: il commento di un visitatore viola la legge.
Vai al blog e leggi la denuncia.
Leggi l’ordine del giorno del Comune di Bologna sul sito di Carta

Top