Somalia. Dopo 13 anni si vota il presidente

Da ieri, Abdullai Yusuf Ahmed è il nuovo presidente della Somalia. Il paese è devastato da una lunghissima guerra civile e dal 1991 non aveva più votato un Presidente. Yusuf ha dichiarato: ?lavorerò giorno e notte per rendere la Somalia sicura”.
A cura di amissg Elezione storica del nuovo presidente della Somalia, eletto al terzo turno con 189 voti dal parlamento transitorio. Abdullai Yusuf Ahmed è stato comandante dell’esercito nazionale del fronte sud durante la guerra contro l’Etiopia (19777-78), in seguito costretto all?esilio per il tentato colpo di stato contro il presidente Siad Barre.
La votazione si è svolta in uno stadio di basket del complesso sportivo nazionale di Nairobi, in Kenya, in quanto Mogadiscio, capitale della Somalia, non è stata ritenuta luogo sufficientemente sicuro per garantire il buon esito di questa elezione. Il paese, infatti, da 13 anni versa in uno stato di anarchia senza neanche un governo.
Le elezioni di ieri rappresentato un passo importante verso la ricostituzione di un apparato istituzionale, riconosciuto anche dall?Unione Europea che sta approntando un piano d’assistenza economica di circa 18 milioni di euro. Secondo le stime dell’Onu, però, servirebbero almeno 5 miliardi di euro.

Vita
Misna

Top