Venezuela: crescono le tasse sul petrolio

Il governo bolivariano del Presidente Hugo Chavez ha introdotto una sostanziale modifica alle royalties che le compagnie straniere pagano sul petrolio del Venezuela, che passano dall’1% al 16.6%.
A cura di amislc Il livello di partenza era stato fissato dai governi precedenti nei primi anni novanta, per facilitare e attrarre gli investimenti stranieri. Secondo il Presidente Chavez la mossa coincide con la seconda e definitiva fase della nazionalizzazione del petrolio del paese.
Tra le compagnie che dovranno fare i conti con la nuova tassazione, anche colossi del calibro di Exxon Mobil, Total Fina Elf e Conoco Phillips.

Top