Congo: ancora massacri civili

Tornano all?attenzione i massacri civili in Congo. Secondo fonti MONUC, la missione ONU nel paese, ci sarebbe stato un nuovo attacco a Lenganbo, probabilmente ad opera dell?etnia Lendu. Questo nuovo massacro interrompe un periodo di relativa calma.
A cura di amislo La nuova azione preoccupa sia le autorità sia la MONDUC.
Attualmente il programma condotto dalla MONDUC sembra non aver dato risultati apprezzabili. Nonostante le dichiarazioni fatte, i leader delle sette forze ribelli operanti nella regione non hanno intenzione di smobilitare i propri uomini. Altrettanto complessa risulta la situazione nel Kivu a causa dei recenti combattimenti tra esercito e dissidenti agli ordini di Laurent Nkunda. La situazione risulta tesa ed evidenzia uno scarso grado di integrazione dell?esercito congolese; sembra,infatti, che i vari contingenti armati continuino a restare fedeli ai propri capi e al sistema di alleanze sviluppate durante la guerra.
Leggi l’articolo completoIturi e Kivu,le armi non tacciono

Top