Firenze: la Finanza Etica sara’ regolamentata.

Nel Comune di Firenze è stata approvata una mozione sulla finanza etica che impedirà all’amministrazione di intrattenere rapporti economici con le cosiddette “banche armate”, ovvero quegli istituti di credito che favoriscono l’esportazione, l’importazione e il transito di materiale di armamento.
Ai nostri microfoni la consigliera Ornella De Zordo, della lista dei movimenti “Unaltracittà/Unaltromondo”, che in collaborazione con tutta la lista centro-sinistra ha presentato la proposta.
A cura di amisam

La consigliera aveva già denunciato nello scorso Luglio, l’operazione da 80milioni di euro, concluso con la Banca Nazionale del Lavoro, banca armata per eccellenza, sostenendo come “l’impegno per la pace non si può esaurire con l’invito a esporre le bandiere arcobaleno alle finestre ma deve essere costruito attraverso comportamenti concreti, tra i quali l’interruzione dei rapporti con le banche armate.”

Top