Ecco quali sono le organizzazioni della resistenza irachena

Molti stranieri di diverse nazionalita’ sono stati sequestrati in Iraq, il quadro che si presenta e’ molto incerto così come l’identita’ dei vari gruppi che operano in Iraq. Dopo che gli Stati Uniti sono entrati a Baghdad il 9 aprile del 2002, molti iracheni appartenenti a ceti diversi si sono riuniti in piccole cellule separate per combattere e resistere contro l?occupazione che sono costretti a subìre sul loro territorio. Ora ci troviamo di fronte a una campagna di rapimenti che colpisce amici del popolo iracheno: Enzo Baldoni, i giornalisti francesi, le due Simona di ?Un Ponte per??. Non è facile avventurarsi in un?analisi tra i diversi comunicati che rivendicano i rapimenti dei sequestrati (come quelli di camionisti o contractor al servizio degli occupanti)
leggi l’articolo completo di Rosarita Catani
Ascolta la corrispondenza di Rosarita dalla Giordania;
durata 6’30”
A cura di amismp

Top