Afghanistan: parte la campagna elettorale

L’Afghanistan a sovranità limitata del dopo Talebani si prepara a tenere le prime elezioni democratiche della propria storia. Il prossimo 9 ottobre gli iscritti al voto saranno chiamati ad eleggere il nuovo Presidente.
Tra i 18 candidati una sola donna, Masooda Jalal, la prima ad aver iniziato la campagna elettorale, e ovviamente Hamid Karzai, attuale premier insediato da Washington, che spera di ottenere un secondo mandato.
A cura di amislc Ma la tornata elettorale si presenta immediatamente a rischio, come segnalano alcuni organismi internazionali tra cui l’OCSE. Uno dei principali problemi sartà dato dall’impossibilità di monitorare l’intero processo, vista l’esistenza di numerose aree che sono interdette alla presenza di qualsiasi rappresentante della comunità internazionale.
Grande incertezza anche sulla veridicità delle liste elettorali e sulle possibili manipolazioni a danno di elettori inesperti. L’Afghanistan Independent Human Rights Commission sostiene che mancano le più basilari condizioni per lo svolgimento democratico delle elezioni presidenziali, preludio per le politiche che dovrebbero tenersi nell’aprile 2005.

Top