L’Aia: primo testimone per Milosevic

Il Tribunale ONU dell’Aia si prepara ad ascoltare la deposizione di Smilja Avramov, già professoressa di diritto internazionale, in qualità di testimone della difesa di Slobodan Milosevic, l’ex Presidente serbo che deve difendersi da 66 capi d’accusa.
A cura di amislc Negli anni ’90 la Avramov aveva pubblicato degli scritti in cui sosteneva l’illegittimità dell’azione del Consiglio di sicurezza dell’Onu nei confronti dell’attuale imputato.
La Avramov è il primo testimone ad intervenire da quando il Tribunale ha assegnato a Milosevic due avvocati d’ufficio, Steven Kay e Gillian Higgins, per evitare che le sue precarie condizioni di salute rallentino il processo. I due avvocati, con i quali Milosevic si rifiuta comunque di collaborare, sono stati scelti tra i membri di quella “amici curiae” che sin dall’inizio del processo era stata designata per garantirne l’equità.

Top