Sbilanciamoci!!Il forum a Parma dal 3 al 5 settembre

A Parma, dal 3 al 5 settembre si terrà la seconda edizione del Forum, ?L?impresa di un?economia diversa – La società non è una merce: leva fiscale e spesa pubblica per i diritti e lo sviluppo?- con un prologo a Bologna il 2 – dalla Campagna Sbilanciamoci!. Un convegno per ribadire come la spesa pubblica e la leva fiscale siano due strumenti centrali per un?impresa di un?economia diversa, che abbia anche la capacità di sviluppare tutte quelle forme di attività economica solidale ?commercio equo, finanza etica, cooperazione sociale, scambi non monetari, ecc – che possono contribuire a definire e costruire un diverso modello di sviluppo nel nostro paese.
AI nostri microfoni, Giulio Marcon, coordinatore della Campagna

Il testo completo dell’appello e il programma definitivo del Forum sono disponibili a questo indirizzo
A cura di amismp

Il Forum ?L?impresa di un?economia diversa” si terrà negli stessi giorni del Meeting di Cernobbio, luogo simbolo del neoliberismo italiano che, anno dopo anno, continua a rilanciare le pratiche di un sistema economico basato sul profitto piuttosto che sul rispetto della persona e dell’ambiente.
La seconda edizione del forum a Parma è dunque occasione di confronto sulle alternative: un modello di sviluppo sostenibile, i diritti del lavoro, il ruolo positivo della spesa pubblica, l?uso della leva fiscale per la solidarietà, il diritto allo studio, il rafforzamento dell?economia sociale, il commercio equo e solidale, la finanza etica, lo sviluppo locale, il reddito di cittadinanza, la responsabilità sociale dell?impresa. Il forum di Parma sarà un laboratorio per affinare e promuovere le nostre proposte per ?Un?Italia capace di futuro? e per un mondo più giusto e solidale fondato sull?equità, la pace, la dimensione umana e sociale di un?economia che abbia come misura le persone, i diritti, l?ambiente.”
L?appello di Sbilanciamoci! è promosso da:
Campagna Sbilanciamoci! ? Altreconomia, Antigone, Arci, Arci Servizio Civile, Associazione Ambiente e Lavoro, Associazione Finanza Etica, Associazione Obiettori Nonviolenti, Associazione per la Pace, Beati i costruttori di pace, Campagna per la Riforma della Banca Mondiale, Carta, CIPSI, Cittadinanzattiva, Cnca, COCIS, Cooperativa ROBA dell’altro mondo, CTM ? Altromercato, Donne in nero, Emergency, GESCO, Gruppo O. Romero – SICSAL Italia, ICS, Legambiente, Lila, Lunaria, Mani Tese, Medici Senza Frontiere, Microfinanza, Pax Christi, Rete Lilliput, Uisp, Un Ponte per…, Unione degli Studenti, Unione degli Universitari, WWF,Alfazeta Observer, Arci Parma, Associazione Antiutilitarista di Critica Sociale, Associazione JAMBO, Associazione studentesca Mondoinfame, Azad, Ciac, CGIL Parma, Comunità di Santa Cristina, Cooperativa Mappamondo, Cooperativa Sociale Cabiria, Coordinamento Pace e Solidarietà, CoordinamentoSoci Banca Popolare Etica di Parma, Girotondo ?Prendiamo la parola?, Legambiente Parma, Ya basta! Parma, Mani Onlus, Vagamonde, Rete Lilliput Parma, A Sud, CGIL .

Top