Nunzio D’Erme resta in Campidoglio

Dopo le assemblee tenutesi nei giorni scorsi al Tufello, Garbatella, Tor Sapienza, Ponte di Nona, Centocelle, Quadraro, Don Bosco, Lamaro, San Lorenzo, Trullo, San Giovanni e CasalBruciato e tra gli operatori dell?Arci, tra alcuni lavoratori dell?Ama, dell?Eni e dell?Atac oltre che nei centri sociali e nelle occupazioni di ACTIon, i movimenti hanno maturato una convinzione: c’è bisogno di poter continuare a contare sulla voce di Nunzio nell?aula Giulio Cesare.

Leggi il comunicato
A cura di amislc ?Oggi ? ha detto Lutrario dei Disobbedienti – ci sentiamo confortati da un sostegno popolare non puramente elettorale ma visibile, identificabile e che chiede di essere chiamato a partecipare. Il nostro impegno è quello di rilanciare in avanti le tante battaglie sociali, sulla casa, sul reddito, a sostegno dei migranti, per la vivibilità dei quartieri e contro l?elettrosmog che abbiamo ingaggiato in questi anni e che oggi contano su uno slancio in più. Abbiamo riacceso una speranza ora dobbiamo farla crescere in tutta la città.?

Top