Congo: direttore di radio comunitaria selvaggiamente aggredito

Modeste Shabani, direttore della radio comunitaria Sauti ya Mkaaji (la voce dei contadini), che trasmette dalla citta’ di Kasongo (est della repubblica democratica del Congo) e’ stato selvaggiamente aggredito e picchiato da alcuni uomini armati comandati da un certo colonnello Bokeone. Il giornalista e’ tutt’ora ricoverato in prognosi riservata
A cura di amisfd Gli aggressori di Shabani, gli imputavano il fatto di “michiarsi troppo nelle questioni dei diritti umani” (regolarmente violati dagli uomini in uniforme di questa provincia, secondo associazioni di difesa dei giornalisti).

Shabani era stato gia’ interpellato dalla polizia locale congolese e da alcuni agenti dei servizi in seguito a una denuncia a carico della radio, per aver diffuso informazioni sulle devastazioni dell’esercito contro gli abitanti di un villaggio situato a una cinquantina di chilometri da Kasongo

Top