Bush contesta l’inchiesta sull’11/9

La commissione indipendente sull’11/9 ha concluso ieri le udienze pubbliche in attesa della pubblicazione del rapporto definitivo previsto per l’estate.
Ma la dichiarazione sull’assoluta mancanza di prove di legami tra la rete di Al Qaeda e il regime di Saddam Hussein è stata un vero colpo basso sull’amministrazione Bush, che ha usato questo argomento per giustificare l’aggressione all’Iraq quando è venuta meno l’ipotesi delle armi di distruzione di massa.
A cura di amislc Ancora ieri George Bush insisteva con un lapalissiano “la ragione per cui insisto sui legami tra Al Qaeda e Saddam Hussein è che c’erano dei legami tra Al Qaeda ed il regime di Saddam Hussein.”
In un rapporto preliminare pubblicato ieri dalla commissione, in relazione alle risposte sul campo fornite da esercito aviazione e altre agenzie, si evince che:
– La difesa aerea USA era drammaticamente impreparata.
– L’ordine di abbattere gli aerei dirottati impartito da Cheney non è arrivato in tempo ai piloti.
– La risposta degli ufficiali alla situazione è stata improvvisata.
– Gli aerei sequestrati non sono stati rintracciati dopo che gli attentatori avevano disabilitato i congegni appositi.

Top