Rafah: l’IDF si ritira

Dopo una settimana di durissimo assedio l’esercito israeliano ha iniziatio a ritirarsi da Rafah. La città e la zona sono state però devastate da bombardamenti aerei e bulldozer che hanno lasciato sul terreno numerose vittime tra i civili palestinesi.

La corrispondenza di Muhammed Alì, volontario dell’International Solidarity Movement che riporta le numerose violenze subite dalla popolazione durante l’assedio e la difficile ripresa della vita quotidian, a partire dai funerali delle vittime. (eng)
A cura di amislc

L’IDF, l’esercito israeliano, ha già annunciato una nuova missione nella zona, alla ricerca di tunnel sotterranei scavati dai resistenti. L’autorità Palestinese sostiene che tutti i cunicoli sono stati chiusi, ma la missione avrà comunque inizio.

Muhammed sulla situazione attuale a Rafah
Ascolta
Scarica

Top