FREE SOFTWARE: no ai brevetti europei

La Free Software Foundation Europe e la Foundation for a Free Informational Infrastructure hanno promosso una settimana d’azione dal 10 al 17 Maggio per informare i cittadini, l’economia e la politica delle conseguenze pericolose della legalizazione dei brevetti software.
Domani, il Consiglio dei Ministri dell’Unione Europea voterà un documento per tentare di imporre una legge simile a quella in vigore negli Stati Uniti, a cui già il Parlamento Europeo si era opposto nel settembre del 2003.

Ai nostri microfoni, Simo Sorce, dell’Associazione Software Libero.
A cura di amismp

A settembre dell’anno scorso il Parlamento Europeo decise di non rendere legali i brevetti software in Europa. Meno di sette mesi piú tardi, in co-operazione con alcuni governi nazionali e con la commissione, la Presidenza Irlandese della Unione Europea ha stilato un documento di lavoro in favore dei brevetti software.
Secondo la Free Software Foundation Europe, non solo questo comportamento distorce la legislazione e schiaccia la democrazia, ma rischia anche considerevoli conseguenze negative per
l’economia e la società.

Leggi il nuovo appello al Consiglio dei ministri Europeo.

Documenti sui brevetti software

Il sito dell’ Associazione Software Libero

Top