Sarajevo: rinasce il lavoro ma si continua a sminare

Più di 100 ricercatori ed attivisti provenienti da tutto il mondo si sono incontrati dal 3 al 5 maggio
a Sarajevo (Bosnia-Erzegovina) per esaminare i dati da far confluire nel rappporto 2004 sulle mine
(data di pubblicazione: 18 novembre) ed elaborare strategie comuni per la lotta contro queste armi.
E il 6 maggio, la Campagna Italiana Contro le Mine ha visitato i siti di interesse economico e sociale sminati da Intersos nell’area di Sarajevo.
Ai nostri microfoni, la testimonianza di Simona Beltrami della Campagna mine che ha raccolto una parte dei fondi utili allo sminamento in memoria del prof.Alessandro Carones.
A cura di amismp

Top