Karachi (Pakistan) – Bomba contro una moschea sciita

E’ di almeno 9 morti e 50 feriti il primo bilancio dell’attentato di stamane ad una moschea sciita di Karachi.
A cura di amissg Continua a fare vittime il conflitto tra sciiti e sunniti in Pakistan. Secondo fonti del Governative, l’ordigno esploso stamane è stato piazzato su uno dei gradini della moschea, in quel momento piena di fedeli per la preghiera del venerdi’. Testimoni, invece, riferiscono che si sia trattato di un attacco suicida. La deflagrazione ha danneggiato l’edificio che si trova nel quartiere commerciale della città, all?interno del complesso che ospita un?antica scuola islamica.
La polizia e le forze paramilitari hanno circondato la zona mentre fedeli sciiti hanno lanciato slogan contro le forze dell?ordine accusate di non proteggerli dalla violenza degli estremisti sunniti.

Il 2 marzo scorso, a Quetta, ignoti hanno aperto il fuoco con armi automatiche e lanciato granate contro una processione di fedeli sciiti, uccidendo 44 persone.

Per altre informazioni

BBC News

Top