La chiamavano Lady di ferro

Inghilterra, inverno 78-79, cumuli di immondizia straripano per strada, elettricità razionata tre giorni a settimana, settimana lavorativa ridotta a tre giorni, Inghilterra costretta a chiedere credito all?International Monetary Fund, gli inglesi sembrano rassegnati a restare “l?uomo malato d?Europa?.
Giugno 1979, Margaret Thatcher, classe 1925, vince le elezioni e, forte di una maggioranza assoluta, dichiara ecumenica: “Dove regna discordia, mi si lasci portare armonia, dove regna disperazione, mi si lasci portare speranza.?

Leggi l’articolo di Tito Gandini

Ascota il servizio.
A cura di ra

Top