USA: NUOVA DENUNCIA PER LA MICROSOFT

Dopo la multa di 497 milioni di euro inflitta dall’Antitrust europea per abuso di posizione dominante nel mercato del software, è arrivata una nuova denuncia con lo stesso capo d’accusa, questa volta dalla Corea.
A cura di ice Il portale più popolare della nazione coreana ha formalmente sporto denuncia ai danni del colosso di Redmond chiedendo un riscarcimento di 7 milioni di euro. La società coreana si ritiene danneggiata nel mercato dei servizi di “instant messaging”. Secondo il gruppo Daum, Microsoft sta utilizzando la propria posizione nel mercato dei sistemi operativi per imporre un sistema di “instant messaging” gratuito in concorrenza con i propri servizi online.

Top