Incursione israeliana a Gaza

Sono almeno una quindicina i palestinesi feriti questa mattina durante l’incursione dell’esercito israeliano nel campo profughi palestinese di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza.
A cura di amismp Secondo fonti ospedaliere palestinesi,un elicottero israeliano ha esploso un missile verso un gruppo di palestinesi mentre dei bulldozer procedevano alla demolizione di case nel campo.
Per la radio militare israeliana l’operazione punta a distruggere i tunnel impiegati dai palestinesi per il contrabbando di armi alla frontiera con l’Egitto. Dall’inizio dell’anno sono sette le gallerie scoperte e demolite dall’esercito israeliano.

Proprio ieri, Bush aveva espresso parole di appoggio ala decisione al premier israeliano Ariel Sharon, per la decisione di ritirarsi parzialmente da Gaza e Cisgiordania:” la decisione è storica e coraggiosa”. Così il presidente americano George W. Bush si è espresso durante una conferenza stampa alla Casa Bianca col premier israeliano Ariel Sharon. Per Bush la barriera di sicurezza eretta da Israele in Cisgiordania deve essere temporanea e non permanente.

Top