Brasile: NASCE CONSIGLIO NAZIONALE PER PROMOZIONE UGUAGLIANZA RAZZIALE

La Segreteria speciale per la promozione dell?uguaglianza razziale (Seppir), organo della presidenza della Repubblica presieduto dal ministro Matilde Ribeiro, ha insediato il Consiglio nazionale per la promozione dell?uguaglianza razziale (Cnpir).
A cura di misna Ne dà notizia l?agenzia di stampa ?Adital?, spiegando che il Consiglio è un organo collegiale di natura consultiva il cui scopo è proporre, in ambito nazionale, politiche di promozione in materia di eguaglianza razziale con particolare riguardo alla popolazione nera e alle altre minoranze etniche che vivono in Brasile. Oltre che combattere il razzismo, obiettivo del nuovo organo è superare le disuguaglianze che ostacolano l?integrazione, tanto dal punto di vista sociale che da quello politico e culturale. Il Cnpir è composto da 20 rappresentanti della società civile, oltre che da altrettanti supplenti, e da un numero identico di ministri e vice-ministri in rappresentanza del governo federale. Tra le organizzazioni non governative che esprimeranno un rappresentante vanno segnalate le Pastorali nere (Apns) e la Confederazione nazionale dei vescovi del Brasile (Cnbb). Creata il 21 marzo 2003, in occasione della ?Giornata internazionale per l?eliminazione della discriminazione razziale?, la Seppir ha come missione promuovere l?uguaglianza e la protezione dei diritti degli individui e dei gruppi etnici colpiti dalla discriminazione e da altre forme d?intolleranza, con particolare enfasi sulle problematiche della popolazione afro-brasiliana; coordinare le politiche dei ministeri e del governo brasiliano per la promozione dell?uguaglianza razziale; articolare, promuovere e accompagnare l?attuazione dei diversi programmi di cooperazione con organismi pubblici e privati, nazionali e internazionali, oltre che l?attuazione degli accordi e delle convenzioni internazionali firmate dal Brasile in materia di promozione dell?uguaglianza e della lotta contro la discriminazione razziale o etnica

Top