Russia:riveleremo rapporti Saddam

Come un fulmine a ciel sereno, i servizi militari russi della Gru attaccano gli Stati Uniti. In un comunicato, pubblicato oggi dal sito russo www.irakwar.ru (sito web immediatamente posto sotto attacco dall?esterno e paralizzato per molte ore), esattamente un anno dopo la sua scomparsa dalla scena della contro-informazione, il gruppo Ramzai si è rifatto vivo con una nota in cui avverte gli Stati Uniti: vanno liberati subito i cittadini russi (evidentemente anch?essi dei “servizi”) arrestati in Qatar altrimenti , afferma il comunicato, verranno diffusi in tutto il mondo i documenti riservati sulla situazione nella base-carcere statunitense di Guantanamo (Cuba), sulle vere date dell?arresto di Saddam Hussein e sui suoi interrogatori.

leggi l’articolo di Pepi Kàtona

Ascolta il servizio di Roberto Di Nunzio
A cura di ra

Top