Inchiesta congressuale Usa: la strategia dell’omicidio mirato

L’inchiesta bicamerale Usa, che sta indagando sulle responsabilità delle amministrazioni nella valutazione del rischio attentati, prosegue a porte chiuse dopo i due giorni di deposizioni pubbliche. La girandola delle testimonianze rese il 24 e 25 Marzo, sembra però aver confermato un solo elemento: la strategia delle uccisioni mirate era presente nelle politiche contemplate dalla Casa Bianca fin dal 1995.

L’articolo di Lucio Manisco per Reporter Associati.

Il servizio di Roberto di Nunzio
A cura di red.

Top