RD del Congo: quando la guerra diventa un affare

Il centro studi inglese Rights and Accountability in Development ha accusato i paesi occidentali di non aver mai sanzionato le compagnie multinazionali che hanno tratto enormi vantaggi economici dalla guerra nella Repubblica Democratica del congo.
A cura di amislc La guerra è scoppiata nel 1998 ed ha causato almeno tre milioni di morti. Già nel 2000 le Nazioni Unite avevano pubblicato un rapporto che accusava determinate compagnie occidentali di aver finanziato la guerra con i proventi del commercio di oro, diamanti e altri minerali.
Dopo la pubblicazione il rapporto è stato però accantonato dai governi occidentali che avrebbero dovuto perseguire le compagnie con sede nei loro paesi.
L’accusa del centro Rights and Accountability in Development è proprio rivolta alla eccessiva lentezza con cui l’intera faccenda è gestita dai vari governi occidentali.

Top