Zapatero alla riscossa

Dopo la vittoria elettorale, José Luis Zapatero ha ricordato i tradizionali e consolidati rapporti di politica estera che lo stato spagnolo ha sempre privilegiato, fino all’avventura iraqena di Aznar.
Se il futuro premier manterrà i suoi impegni, l’asse dei paesi occupanti dovrà presto fare a meno di un alleato, a meno che la sovranità sull’Iraq dovesse passare all’Onu entro questo giugno..

Il commento di Roberto di Nunzio, che ricorda anche Rachel Corrie ad un anno dalla sua scomparsa.
A cura di R.A./Amisnet

Top