Processo a Genova: no al comune come parte civile

Il tribunale di Genova non ha ammesso la richiesta della giunta Pericu di costituirsi parte civile nel processo ai 26 manifestanti anti G8 accusati di devastazione e saccheggio.
La motivazione del rifiuto è stata la mancanza dei requisiti minimi previsti dalla legge per la partecipazione del Comune al processo.
A cura di amislc

Top