Iraq: firmata la costituzione provvisoria

I membri del Consiglio Provvisorio iraqeno, installato dalle forze occupanti a guida USA, sono riusciti a trovare l’unanimità sulla firma della cosiddetta Legge Amministrativa Provvisoria, dopo due tentativi precedentemente falliti.
A cura di amislc Ma le riserve dei cinque membri sciiti non sono state del tutto sciolte, e si è preferito preveder la futura emendabilità del documento approvato oggi.
Gi Sciiti chiedevano in qualche modo di far pesare la loro maggioranza numerica nel paese, ampliando il numero di vicepresidenti e limitando il diritto di veto sulla futura costituzione che l’attuale testo riserva alle minoranze kurda e sunnita.
La Costituzione provvisoria dovrebbe entrare in vigore a Luglio del 2004, quando la sovranità del Paese dovrebbe, in linea teorica, tornare agli Iraqeni.

Top