Venezuela: l’opposizione rifiuta il verdetto del consiglio elettorale

Il Consiglio Elettorale Nazionale del Venezuela ha stabilito ieri che solo 1.8 milioni di firme, raccolte per chiedere un referendum di metà mandato contro il presidente Chavez, sono da ritenersi valide.
A cura di amislc Il quorum da raggiungere per indire il referendum è di 2.4 milioni di firme ma, a giudizio del Consiglio, ce ne sarebbero altre 870,000 da verificare nelle prossime settimane.
I leader dell’opposizione antichavista hanno rifiutato il verdetto, accusando il presidente di tentare di impedire il referendum ed il Consiglio di aiutarlo in tal senso.
Diversi sindaci dell’opposizione hanno indetto manifestazioni di protesta nelle loro città, manifestazioni che si sono trasformate in scontri con l’esercito a Valencia, Barquisimeto e Maracaibo, mentre nella capitale Caracas gli scontri hanno già causato una vittima.
Uno dei membri del Consiglio, Francisco Carrasquero, ha dichiarato che il verdetto è chiaro e rifiutarlo equivale a violare la legge.

Top