5°anniversario del trattato di Ottawa: verso un mondo senza mine

Oggi è il quinto anniversario dell’entrata in vigore del Trattato di Ottawa per la messa al bando delle mine. Sono 141 i paesi del mondo che si sono uniti per ripudiare queste armi insdiose.
Il crescente consenso internazionale non ferma l”amministrazione Bush che ha deciso di non aderirvi e di continuare a fare uso di mine antipersona.

Il commento di Simona Beltrami, coordinatrice della Campagna Italiana Contro le Mine.
A cura di amismp

A partire dal 2010 le forze armate USA utilizzeranno solo mine “intelligenti” dotate di meccanismi di autodistruzione a tempo, e si impegneranno con un incremento del 50% nei finanziamenti destinati alle azioni contro gli effetti delle mine.
Ogni anno quasi 20.000 persone, in massima parte civili, rimangono vittime di questi ordigni, per quanto un aumento dei finanziamenti destinati allo sminamento ed all’assistenza delle vittime sia sempre importante, serve purtroppo a poco se non si interviene alla radice del problema.

14,01,2004 – LA FINANZIARIA NON FERMA LA CAMPAGNA CONTRO LE MINE

Firma l’appello alla Camera dei Deputati per il rifinanziamento del Fondo per lo sminamento umanitario

Top