Marocco: marcia di protesta dei superstiti del terremoto

Un migliaio di sopravvissuti al disastroso terremoto, che ha colpito il Marocco martedi, hanno organizzato ieri un corteo di protesta fin sotto la casa del governatore locale, il Wali del porto di Al Hoceima.
A cura di amislc Le accuse dei dimostranti erano rivolte al presunto congelamento degli aiuti umanitari internazionali da parte delle autorità locali. Davanti alla casa del Wali sono scoppiati dei tafferugli tra la popolazione e i soldati che la presidiavano, finchè il rappresentante del governo non è uscito ad ascoltare le proteste.
Anche la cittadina di Imzouren, gravemente danneggiata dal sisma che ha causato un totale di 571 morti e più di 400 feriti, è stata teatro di una protesta degli abitanti che hanno lamentato una scarsa presenza del governo nelle fasi più drammatiche del dopo calamità.
E’ prevista per oggi una visita del Re Mohammed VI sui luoghi maggiormente colpiti dal terremoto.

Top