L’Aia: si avvicina la sentenza Milosevic

I procuratori della Corte Internazionale di Giustizia dell’Aia hanno rinunciato ad ascoltare nuovi testimoni per chiudere al più presto la fase dibattimentale ed arrivare ad un verdetto.
A cura di amislc La decisione è stata presa per evitare il dilungarsi del procedimento, che va avanti da un anno, considerato lo stato di precaria salute del Giudice Richard May che per questo motico si ritirerà entro tre mesi.
Lo stesso Slobodan Milosevic nelle ultime due settimane ha nuovamente accusato dei malori, dovuti alla alta pressione e a disturbi cardiaci.
Se i giudici dovessero accettare la richiesta dei procuratori la corte si ritirerà per tre mesi, durante i quali l’imputato potrà preparare la sua difesa.

Top